Come affrontare il caldo nel running

caldo nel running

Praticare running di durata in estate può essere davvero una sfida. Ma con i giusti accorgimenti e la corretta integrazione, è possibile migliorare le prestazioni senza perdere di vista il proprio benessere.
 In questo articolo, esploreremo diverse strategie per affrontare il caldo durante le corse lunghe, suggerendoti alcune misure da adottare e alcuni prodotti Aperegina che possono aiutarti a mantenere l'energia e l'idratazione.

La giusta preparazione

Il running in climi caldi richiede una preparazione specifica per evitare rischi come la disidratazione, i colpi di calore e la riduzione delle prestazioni.
 Fondamentale è conoscere i propri limiti e adottare strategie efficaci che possiamo riepilogare in alcuni punti chiave.

Abbigliamento adeguato

Indossare abbigliamento leggero e traspirante è essenziale per correre comodamente e mantenere una temperatura corporea stabile. Opta per tessuti tecnici che favoriscano l'evaporazione del sudore e riducano il rischio di irritazioni.

Idratazione costante

L'idratazione è da considerarsi un elemento cruciale per comprendere come affrontare il caldo nel running di durata. Bere acqua regolarmente, insieme a bevande elettrolitiche, aiuta a prevenire la disidratazione e mantiene l'equilibrio dei sali minerali. Consigliamo di bere piccoli sorsi d'acqua ogni 15-20 minuti durante la corsa.

Cosa mangiare prima della corsa

Un pasto leggero, ricco di carboidrati complessi e proteine magre, consumato 2-3 ore prima della corsa può migliorare le prestazioni. Evita cibi grassi o difficili da digerire che potrebbero causare fastidi gastrointestinali durante la corsa.

Adattarsi al calore

Acclimatarsi gradualmente alle alte temperature è fondamentale. Inizia correndo nelle ore più fresche e aumenta progressivamente la durata e l'intensità delle corse sotto il sole. Questo processo può richiedere da 10 a 14 giorni.

Monitora le reazioni del tuo corpo

È importante riconoscere i segnali di pericolo come vertigini, nausea, eccessiva sudorazione e confusione mentale. Se avverti questi sintomi, fermati immediatamente, trova un'area ombreggiata e reidratati.

Recupero post-corsa

Il recupero è essenziale per evitare infortuni e migliorare le prestazioni future. Dopo la corsa, idratati bene, mangia un pasto equilibrato e fai stretching per rilassare i muscoli.

L’integrazione giusta per affrontare il caldo nel running

Inserire nel proprio piano alimentare quotidiano degli integratori, preferibilmente a base naturale e apistica, può giocare un ruolo fondamentale nel mantenere a livelli adeguati energia e idratazione.
 La nostra attenzione verso chi pratica tutto sport di endurance è da sempre massima e per questo possiamo consigliarti alcuni dei nostri “best sellers” apprezzati proprio da chi, come te, non vuole farsi sconfiggere dal caldo ma, anzi, imparare a gestirlo!

Super Hydra Energy

Permette di reintegrare gli elettroliti e ripristinare le riserve glucidiche/energetiche che sono ideali per ottimizzare idratazione e resistenza.

Ultra Endurance Energy Strong

A base di carboidrati ad assorbimento sequenziale progressivo con BCAA in rapporto 2:1:1, B-Alanina, carnitina, magnesio, potassio e vitamine. La Vitamina B1 favorisce il normale metabolismo energetico, la B6 contribuisce al normale metabolismo delle proteine e del glicogeno mentre la B 12 aiuta la riduzione della stanchezza e dell'affaticamento. Il magnesio contribuisce alla normale funzione muscolare. 

Pure Energy

Un integratore per sportivi a base di pappa reale per lo sport supportata su maltodestrine e titolata in 10-HDA, con guaranà, rednite, vitamine del gruppo B ed edulcorante.

Scopri di più

Bee4Food Bee4Future: Nutrizione Sportiva e Sostenibilità all’Università Chieti-Pescara

Commenta

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e applica le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.